Il carnevale italiano (level A2+)

what is carnevale in italy all about

What is Carnevale in Italy all about

Vi siete mai chiesti in cosa consiste il carnevale italiano? Perché si celebra, quando si celebra e perché si portano maschere e travestimenti? Perché gli italiani dicono: “A carnevale ogni scherzo vale”? Continua a leggere per scoprirlo…

Carnevale è un periodo di festeggiamenti cattolico e cristiano. Il periodo iniziava dopo l’Epifania, il 7 gennaio. Oggigiorno però, il periodo carnevalesco vero e proprio cade l’ultima settimana prima della Quaresima. Ha inizio il giovedì grasso e termina la settimana dopo con il martedì grasso. Questo è il giorno prima del giorno delle ceneri.

La parola carnevale deriva dal latino “Carnem levare”, e significa appunto levare o togliere la carne dalla dieta.

Si riferisce infatti alle celebrazioni e feste precedenti il giorno delle ceneri, che demarca l’inizio della Quaresima, quando inizia il digiuno e la rinuncia alla carne.

Carnevale è un festeggiamento antichissimo, caratterizzato da feste esuberanti e variopinte, dove tutto è permesso e dove sono di regola scherzi, giochi, finzione e mascheramenti. Viene celebrato con il teatro mettendo in scena commedie divertenti con personaggi mascherati. In queste commedie, immancabilmente, i ricchi e potenti vengono presi in giro e ridicolizzati.

Anche oggi, questa idea del ridicolizzare i potenti è rappresentata per esempio nei famosi carri allegorici che sfilano per le strade delle maggiori città. Venezia è conosciuta in tutto il mondo per le sue celebrazioni di carnevale come lo è Viareggio.

Anche i bambini celebrano il carnevale mascherandosi e mettendo in scena recite di teatro. È anche tradizione uscire per strada per essere ammirati nei loro costumi e gettare coriandoli e stelle filanti.

Il cibo è sempre importante in ogni celebrazione italiana e a carnevale gli italiani mangiano delle frittelle dolci particolari. Sono simili in tutta Italia anche se prendono nomi differenti. In alcune regioni si chiamano chiacchiere, in altre bugie, cenci, carafoi, ecc.

Il tipico motto di carnevale è: a carnevale ogni scherzo vale.

Perché a carnevale ogni burla, beffa, e scherzo sono non solo permessi, ma richiesti! Allora, a carnevale, state attenti quanto aprite la porta perché un sacco di farina potrebbe cadervi in testa!

Our Italian classes online starts soon, please visit our website: Group Italian Classes on Zoom

For more information please email: laura@parlaitaliano.co.uk or phone 07941 092593

If you like to subscribe to this newsletter, please insert your email address below:

The Italian Carnival

italian carnival traditions

Italian carnival traditions

So, what is the Italian Carnival, why do people celebrate this, when do they celebrate it, why do they dress up in costumes and what is the importance of the masks? And furthermore, why do Italian say: A carnivale ogni scherzo vale? Read on to find out…

Carnevale is a Catholic festive period that starts after the 6th of January. However, the main festivities and celebrations are carried out in the week preceding Lent. It starts on Thursday (‘Giovedigrasso’) and ends the following week on Tuesday (‘Martedi grasso’), which is the day before Ash Wednesday (‘Il giorno delle ceneri‘).

The word Carnevale comes from the Latin “Carnem levare”, meaning ‘remove the meat’ and it refers to the celebrations and feasts preceding Ash Wednesday, which marks the start of Lent when people would fast and abstain from eating meat.

Carnevale is an ancient tradition that was characterised by a period of exuberance, excess, folly, mockery, and a sense of general release. It would be celebrated with theatre and especially with comedies. The main characters, dressed in costumes and wearing a mask (la Maschera), would enact practical jokes at the expense of the rich and powerful.

Today, carnevale maintains its ancient idea of mockery and of making fun of the powerful. For example with the elaborate carnival floats are paraded in the major cities. Some of the most famous celebrations are in Venice and Viareggio, but most cities will have a celebratory parade.

Children celebrate Carnevale by dressing up in costumes and a mask, taking to the streets and throwing confetti and streamers around.

Food is always important in any Italian celebration and at Carnevale Italians eat a special type of sweet fritter.

It is eaten in all Italian regions but called with different names. In some regions they are known as chiacchiere, in others frappe or bugie, cenci, carafoi, etc.

The famous saying of carnival is a Carnevale ogni scherzo vale. At carnival all tricks, jokes and practical jokes are allowed. So be careful when you open your door, a bag of flour might just fall on your head!

Our classes start soon, please visit our website: Group Italian Classes on Zoom

For more information please email: laura@parlaitaliano.co.uk or phone 07941 092593

If you like to subscribe to this newsletter, please insert your email address below: