0
0
Subtotal: £0.00

No products in the cart.

Italian culture: The family

Explore Italian culture, improve your reading skills, and enrich your vocabulary by reading this blog. Delve into the significance of family in Italy, the roles of grandparents, learn family-related vocabulary from basic to advanced, and discover some idioms associated with family life.

To read this blog in Italian click here.

In particular, in this blog delves into:

  • 1. Culture: The importance of family in Italian culture.
    • Strong ties with extended family.
    • The connection with religion.
    • The role of grandparents.
    • The dilemma of low birth rates.
  • 2. Vocabulary: basic, intermediate and advanced
  • 3. Family-related idioms

.

.

Do you enjoy the festivities?

Do you appreciate the Christmas holidays, or are you happy they are finally over? I belong to the Christmas lovers’ group; however, when we think about the extended family gathering for that special occasion, it can be overwhelming even for me at times.

Christmas is usually a time for families to come together, and for Italians, it’s unthinkable not to spend it with relatives. People should enjoy their time together. Unfortunately, this isn’t always the case, so a little trick to ensure good behaviour is to invite someone from outside the family. This strategy always works and makes Christmas joyful and pleasant for everybody.

These reflections make me wish to celebrate the family because, for better or worse, it represents the heart of Italian society. So, I would like to reflect on why it is so important in Italian culture.

1. The importance of family in Italian culture

Italian culture is rooted in strong traditional values, including respect for family. The family is often seen as the central nucleus of society, and its preservation is considered fundamental for the well-being of the community as a whole.

As you can imagine, my parents instilled in me the value of family and its importance in once life. I have many cherished childhood memories related to family, especially about my maternal grandmother, but also my aunties. In particular about my godmother Maria, whom I still see frequently.

(I’ve shared a childhood memory related to my grandmother in another blog; you’ll find the link at the end of this blog).

Connection with religion

To understand the profound importance of family in this country, it’s essential to remember that the Catholic religion has strongly influenced Italian culture, and many family values are shaped by religious traditions. The family is often considered sacred, and family ties are seen as a reflection of the unity of the religious community.

Picture by christian-bowen-unsplash

The role of grandparents

Typically multigenerational, the Italian family often involves grandparents and grandchildren in close contact, promoting strong bonds. Family solidarity is a key value, manifested through mutual material and economic support

Affection is another cornerstone, permeating the Italian family with emotions and care. Sharing joys and daily challenges happen in a protective environment that fosters individual development within a network of affection and support.

Statistics are clear

Statistics reveal that 25% of grandparents actively participate in family life, often taking care of grandchildren. Additionally, 45% of the elderly receive valuable support from their children and descendants, reinforcing the intergenerational ties that define Italian family bonds.

Grandparents’ Day

Did you know that Italy celebrates “Grandparents’ Day” on October 2nd?

“The Grandparents’ Day” is an Italian celebration dedicated to grandparents, observed on October 2nd each year. During this day, grandparents are honoured and recognized for their precious contributions to families and society. People often show affection and gratitude to their grandparents through acts of kindness, gifts, and spending time together. The day provides an opportunity to reflect on the importance of grandparents and celebrate the special bond they share with younger generations.

The dilemma of low birth rates

Italy is a country of strong contrasts. Despite cultural reverence for the family, Italy has undergone radical changes in the last fifty years and is facing a significant demographic challenge. The birth rate is 1.2 children per woman, the lowest in Europe.

Despite these radical changes and concerns, the family remains fundamental in Italy.

Image by Pexels Klaus Nielsen

Culinary culture and conviviality

We couldn’t talk about Italian culture without mentioning food. Food plays a central role, and meals often serve as moments of family sharing. The preparation and consumption of meals are seen as activities that strengthen family ties and encourage communication and unity. Table conviviality is celebrated with rich lunches, dinners, and banquets.

But what does conviviality mean? The concept of conviviality is linked to the carefree, relaxed, and pleasant atmosphere typical of a family or friends’ meal. It refers to the celebration and joy of spending time together and sharing excellent food with family or friends.

Conclusions

In conclusion, Italian culture is intrinsically tied to the importance of the family, a fundamental element that permeates society. Despite demographic challenges and internal tensions, the family remains a central pillar in Italian life and culture, reflected in the language and expressions.

2. Family vocabulary

Vocabulary clarifications

Il nipote

Note that in Italian, the word “nipote” has two meanings: grandchild (grandson/granddaughter) and nephew/niece. It does not cause any problems as the context provides a different meaning.

Bambino, ragazzo figlio

Another important clarification concerns “bambino,” “ragazzo,” and “figlio.” “Bambino” refers to a person up to about 12 years old; from twelve onwards, they are called “ragazzo” (boy).

Unlike English, the words “bambini” or “ragazzi” are not synonymous with “figli” (children). However, you can use these terms to refer to the son if the son is still young. So, I can say, “il mio bambino ha due anni” = my son is two years old. Or i miei bambini hanno due anni. In this context it is clear that one is talking about their own children.

It is not possible to say “il mio ragazzo” with the meaning of son. “Il mio ragazzo” means the person I am dating (my boyfriend). You can however, say “i miei ragazzi” if the children are older.

However, to talk about children, with the meaning of sons and daughters, it is less confusing to use the term “figlio” or “figlia” (plural “figli”).

3. Family-related way of sayings

Here are some sayings related to the family:

1. “Buon sangue non mente” (Good blood doesn’t lie).
2. “I panni sporchi si lavano in casa” (Dirty laundry is washed at home).
3. “Parenti Serpenti” (Snake relatives).

Dal film: Parenti Serpenti di Monicelli

1. “Parenti Serpenti” (Poisonous relations)

This saying suggests that, even though the family is often seen as a place of positive values, it’s not uncommon for rivalries and jealousies to arise among relatives. Intense conflicts, legal battles, and sometimes tragedies can unfold within the family. The cruelty of relatives can be particularly painful, as we tend to show our vulnerabilities to them, and family conflicts can leave lasting scars.

A well-known movie by the great Mario Monicelli carries this title. To better understand the meaning of this expression, I invite you to watch this comedy, set precisely during Christmas.

2. “I panni sporchi si lavano in casa” (Don’t air dirty laundry in public)

What does this phrase mean? It suggests that personal problems or those within a close circle, like family, should not be made public. This implies that disputes and mistakes should be resolved privately, especially within the family, without tarnishing the public reputation of the individuals involved.

3. “Buon sangue non mente” (Chip off the old block)

This saying means that the characteristics—physical or temperamental—of parents (the blood) are inherited by their children or descendants.

Example:

Franco è un violoncellista di talento, anche il padre è musicista: il sangue non mente

In Italian, we have two additional sayings with the same meaning:

“tale padre, tale figlio” (like father, like son)

“la mela non cade mai lontana dall’albero” (the apple never falls far from the tree).

Here is the Italian version of this blog:

Picture by Freepik by Zigic

La famiglia italiana

Leggi questo blog per scoprire di più sulla cultura italiana, sviluppare l’abilità della lettura e il vocabolario. Scopri l’importanza della famiglia in Italia, il ruolo dei nonni, il vocabolario della famiglia e alcuni modi di dire legati alla famiglia.

In particolare, in questo blog vedremo:

1. Elementi culturali quali

  • L’importanza della famiglia nella cultura italiana.
  • Legami forti con la famiglia allargata
  • Il legame con la religione
  • Il ruolo dei nonni
  • Il dilemma della bassa natalità
  • 2. Vocabolario di base, intermedio e avanzato
  • 3. Modi di dire legati alla famiglia

Apprezzi le festività natalizie o sei felice che siano ormai finite? Appartengo al gruppo degli amanti del Natale; tuttavia, quando consideriamo la famiglia estesa che si riunisce per quell’occasione speciale, a volte è troppo addirittura per me.

Il Natale è di solito un momento in cui le famiglie si riuniscono, e per gli italiani è impensabile non passarlo con i propri parenti. Le persone dovrebbero godersi il tempo insieme. Purtroppo, questo non è sempre il caso, quindi un piccolo trucco per far comportare bene tutti è invitare qualcuno al di fuori del cerchio familiare. Questa strategia funziona sempre e rende il Natale molto gioioso e piacevole.

Queste considerazioni, mi fanno nascere il desiderio di celebrare la famiglia, perché nel bene o nel male rappresenta il cuore della società italiana. Quindi vorrei riflettere sul motivo per cui è così importante nella cultura italiana.

1. Elementi culturali

L’importanza della famiglia nella cultura italiana

La cultura italiana è radicata in forti valori tradizionali, e tra questi c’è proprio il rispetto per la famiglia. La famiglia è spesso vista come il nucleo centrale della società, e la sua preservazione è considerata fondamentale per il benessere della comunità nel suo complesso.

Come immaginate, i miei genitori hanno instillato in me il valore della famiglia e della sua cura. Ho parecchi ricordi d’infanzia legati alla famiglia e specialmente a mia nonna materna, agli zii e alla mia madrina, la zia Maria, che tutt’ora vedo con frequenza.

(Ho raccontato in un altro blog di un ricordo molto bello legato a mia nonna e ai cachi (troverai il link alla fine di questo blog).

Legame con la religione

Per capire l’importanza profonda della famiglia in questo Paese, occorre ricordare che la religione cattolica ha avuto una forte influenza sulla cultura italiana, e molti valori familiari sono influenzati dalle tradizioni religiose. La famiglia è spesso considerata sacra, e i legami familiari sono visti come un riflesso dell’unità della comunità religiosa.

Picture by christian-bowen-unsplash

Il ruolo dei nonni

Tipicamente multigenerazionale, la famiglia italiana spesso accoglie nonni e nipoti a stretto contatto, promuovendo legami forti. La solidarietà familiare è un valore chiave, manifestandosi attraverso sostegno materiale ed economico reciproco.

L’affetto è un altro elemento cardine, permeando la famiglia italiana di emozioni e attenzioni. La condivisione di gioie e sfide quotidiane avviene in un ambiente protettivo, che favorisce lo sviluppo individuale all’interno di una rete di affetto e supporto.

Le statistiche sono chiare

Le statistiche rivelano che il 25% dei nonni partecipa attivamente alla vita familiare, spesso occupandosi dei nipoti. Inoltre, il 45% degli anziani riceve un prezioso sostegno dai loro figli e discendenti, rafforzando i legami intergenerazionali che definiscono i legami familiari italiani.

La giornata dei nonni

Curiosità: sapevate che in Italia si celebra la “Giornata dei Nonni” il 2 ottobre?

La “Giornata dei Nonni” è una celebrazione in Italia dedicata ai nonni, che si tiene il 2 ottobre di ogni anno. Durante questa giornata, si onorano e si riconoscono i nonni per il loro contributo prezioso alle famiglie e alla società. Le persone spesso mostrano affetto e gratitudine ai loro nonni attraverso gesti di gentilezza, regali, e trascorrendo del tempo insieme. La giornata è un’opportunità per riflettere sull’importanza dei nonni e celebrare il legame speciale che hanno con le generazioni più giovani.

Il dilemma della bassa natalità

L’Italia è un paese dai forti contrasti. Nonostante la reverenza culturale per la famiglia, l’Italia è cambiata radicalmente negli ultimi cinquant’anni e sta affrontando una sfida demografica non indifferente. Il tasso di natalità è dell’ 1,2 figli per donna, o il più basso d’Europa.

Malgrado i radicali cambiamenti e queste preoccupazioni, la famiglia continua ad essere fondamentale in Italia.

Cultura culinaria e convivialità:

Non potevamo non parlare del cibo in un articolo sulla cultura italiana. Il cibo gioca un ruolo centrale, come sapete, e i pasti spesso fungono da momento di condivisione familiare. La preparazione e il consumo dei pasti sono spesso visti come attività che rinforzano i legami familiari e favoriscono la comunicazione e l’unità. La convivialità della tavola è celebrata con ricchi pranzi, cenoni e banchetti.

Ma cosa significa convivialità? Il concetto di convivialità è legato alla spensieratezza, al clima rilassato e piacevole tipico di un ricco pasto in famiglia o fra amici. Fa riferimento alla festa e alla gioia di passare del tempo insieme condividendo dell’ottimo cibo, con familiari o amici.

Conclusioni

In conclusione, la cultura italiana è intrinsecamente legata all’importanza della famiglia, un elemento fondamentale che permea la società. Nonostante le sfide demografiche e le tensioni interne, la famiglia rimane un pilastro centrale nella vita e nella cultura italiana, riflettendosi nella lingua e nei modi di dire.

Read more in Italian

Are Italian children well behaved or not? Read this article from La Stampa.

2. Il vocabolario della famiglia

Precisazioni di vocabolario

Il nipote

Da notare che in italiano la parola nipote ha due significati il nipote del nonno/nonna (grandson/granddaughter) e il nipote dello zio/zia (nephew/niece).

Bambino, ragazzo figlio

Un’altra importante puntualizzazione riguarda bambino, ragazzo e figlio.

Bambino è una persona fino all’età circa di 12 anni, da dodici in poi si chiama ragazzo.

Al contrario dell’inglese, la parola bambino o ragazzo non è sinonimo di figlio. E’ però possibile utilizzare questo termine per indicare il figlio se il figlio è ancora piccolo. Quindi posso dire il mio bambino ha due anni = mio figlio ha due anni.

Non è possibile dire il mio ragazzo con il significato di figlio. Il mio ragazzo significa, la persona con cui esco (my boyfriend).

Per parlare di figli è meglio utilizzare il termine figlio o figlia (plurale figli).

3. Modi di dire sulla famiglia

Ecco alcuni modi di dire relativi alla famiglia:

  1. Parenti Serpenti
  2. I panni sporchi si lavano in casa (in famiglia)
  3. Buon sangue non mente

1. Parenti serpenti

Questo detto suggerisce che, anche se la famiglia è spesso vista come un luogo di valori positivi, non è raro che tra parenti si verifichino rivalità e gelosie. All’interno della famiglia possono emergere litigi intensi, dispute legali e talvolta tragedie. Le crudeltà dei parenti possono essere particolarmente dolorose, poiché si è soliti mostrare le proprie debolezze proprio a loro, e i conflitti in famiglia possono lasciare segni permanenti.

Un noto film del grande Mario Monicelli porta questo titolo. Per capire ancora meglio il significato di questa espressione, vi invito a guardare questa commedia, ambientata proprio a Natale.

2. I panni sporchi si lavano in casa (in famiglia)

Qual è il significato di questa frase: non bisogna far diventare noti i problemi personali o legati ad una cerchia ristretta come la famiglia. Questo suggerisce che le discussioni e gli sbagli dovrebbero essere risolti in privato, specialmente in famiglia, senza rovinare la reputazione pubblica delle persone coinvolte.

3. Buon sangue non mente

Questo modo di dire significa the che le caratteristiche – fisiche o caratteriali – dei genitori  (il sangue) vengono ereditate dai figli, o comunque dai discendenti.

Esempio:

Franco è un violoncellista di talento, anche il padre è musicista: il sangue non mente.

In Italiano abbiamo due ulteriori modi di dire con lo stesso significato:

“Tale padre, tale figlio”

“La mela non cade mai lontana dall’albero”

Click below to read in Italian my childhood memory related to my grandma:

Un frutto speciale – Parla Italiano

The pronoun CI in Italian

In Italian, the pronoun “ci” is versatile, serving as a direct, indirect, and reflexive pronoun. It takes on various roles, acting as a pronoun of location and forming various pronominal verbs. Its multifunctionality can make “ci” confusing, but examining each function separately can clarify its meaning in different contexts.

Read More »

Italian culture: The family

Explore Italian culture, improve your reading skills, and enrich your vocabulary by reading this blog. Delve into the significance of family in Italy while you discover new vocabulary.

Read More »

Ode all’autunno

Here is a blog in Italian graded A2+. This is designed to develop your reading skills and widen your vocabulary. At the end you’ll find some very common way of saying related to chestnuts. The piece has been translated and you can find the English version at the end.

Read More »

Enjoyed this blog?

Don't miss my next one!

Get my Friday blog delivered directed to your inbox each week.
By submitting this form you agree that your details will be added to our mailing list to receive mailings about Parla Italiano. 

And share to your friends and family

Looking for an Italian course?

Send me a message here (stating your current level) and I'll help you select the most appropriate one for you. Look forward to hearing from you, Laura